La chiave della versatilità è Totem

La chiave della versatilità è Totem
1 dicembre 2016 Da Pieve HiFi
In HiFi
totem kin flex

Quando si parla di impianti Hi-Fi automaticamente si finisce anche per parlare di ambiente d’ascolto, collocazione dei diffusori, coefficiente WAF e simili. Purtroppo per accontentare tutti (mogli comprese) a farne le spese è sempre la qualità finale dell’ascolto.

Per fortuna non è sempre così! Totem ha da tempo la soluzione in una vasta gamma di diffusori famosi per il design semplice e minimale ma con la caratteristica di suonare bene in ogni ambiente e, per bene, intendiamo di livello Hi-End! Si sa, la qualità si paga e Totem non è da meno ma esistono varie soluzioni. Oggi vi parleremo nello specifico della serie Kin e del modo in cui soddisfa veramente tutti: orecchie, occhi, moglie e anche portafoglio.

La serie Kin nasce dall’esigenza di creare un diffusore ben suonante anche in collocazioni scomode. Molto spesso la bontà del suono si ottiene anche collocando in maniera appropriata i diffusori nell’ambiente d’ascolto ma questo non è sempre possibile. Non tutti hanno spazio sufficiente per una sala d’ascolto dedicata e la maggior parte degli impianti, che siano stereofonici oppure Home Theater vengono sempre piazzati in un salotto, spesso non pensato per accogliere un impianto.

Come dicevamo, Totem ha pensato a queste situazioni e ha creato appositamente la serie Kin per soddisfare tutto e tutti, ma andiamo con ordine.

I primi diffusori di questa nuova serie ad entrare a far parte della grande famiglia Totem sono stati i Kin Mini che vedete di seguito. Il design si presenta sempre molto minimale e asciutto ma nel contempo allegro e adatto a tutti gli ambienti, che siano classici oppure moderni. In virtù del nuovo progetto, Totem ha deciso di impiegare due componenti mai visti in tutti i loro precedenti progetti: un nuovo woofer in fibra di carbonio, piccolo ma estremamente musicale e dinamico e un nuovo tweeter a cupola morbida in seta dotato di un suono molto naturale.

totem kin miniIl medio alto di questi diffusori è davvero notevole e brilla in particolarmodo per la naturalezza e la capacità di ridurre al minimo la fatica d’ascolto. I campi di impiego sono davvero molti e vanno dal diffusore frontale d’eccellenza al diffusore surround di lusso. Indipendentemente da come si scelga di impiegarli in un impianto HiFi resta una sola osservazione da fare.

Se da una parte possiedono un medio alto davvero incredibile in rapporto al prezzo e alle dimensioni, dall’altra hanno un terribile bisogno di un subwoofer, ed è anche normale che sia così. Totem ha pensato a spingere al massimo le reali potenzialità di questo diffusore relegando ad altri il lavoro che per leggi della fisica non possono fare. Ed è qui che entra in scena il potente…

totem-kin-sub-01

Si, stiamo proprio parlando del Kin Sub, potente subwoofer, figlio della famosa filosofia Totem che negli anni ha sfornato piccoli ma potenti prodigi.

L’aspetto ricorda molto la serie da cui deriva e già al semplice tocco si capisce tutta la qualità di costruzione. Il woofer da 20cm in fibra di carbonio monta una nuova sospensione in gomma a lunga escursione e la costruzione in cassa chiusa garantisce un basso secco e pulito, completamente privo della fastidiosa coda, tipica dei subwoofer con caricamento a bass-reflex. Il tutto viene messo in moto da un potente amplificatore dedicato da 150W.

Che dire se vogliamo alzare un pochettino il tiro dei diffusori frontali oppure vogliamo costruire un impianto Home Theater con un centrale di livello? E’ ora di svelare l’ultimo pezzo di questa fantastica serie! Stiamo parlando di…

totem-kin-flex-02

Questa è una novità fresca fresca! Totem Kin Flex nasce come un diffusore centrale da abbinare agli altri elementi della linea. Costruzione in cassa chiusa, doppio woofer da 10cm in fibra, stesso tweeter a cupola morbida in seta della Kin Mini e una concezione ancora più versatile!

Potrete migliorare ancora di più il vostro fronte sonoro utilizzando questi diffusori come frontali al posto delle Kin Mini, oppure potrete crearvi un surround di lusso ed estremamente naturale, magari in abbinata ai diffusori Arro come frontali.

Anche questi diffusori possono essere collocati a muro grazie all’apposito foro filettato standard presente sul retro che le rende adattabili a vari tipi di staffa, anche di terze parti.

In conclusione possiamo dire che questa serie, ora completa di un proprio canale centrale è davvero la soluzione per tutti gli inconvenienti, tipici di chi non ha una sala ascolto dedicata ma desidera comunque un suono di qualità.

Tutti i prodotti della serie Totem Kin sono disponibili per l’ascolto nel nostro negozio e per l’acquisto nel nostro Shop Online!

Anche per questa serie valutiamo il tuo usato! Contattaci per un preventivo attraverso il format che trovi nella sezione “contatti” di questo sito.

Da Pieve HiFi è rivenditore ufficiale Totem Acoustics per il Friuli Venezia-Giulia nelle province di Pordenone, Udine, Gorizia e Trieste e per il Veneto nelle province di Treviso, Belluno, Padova e Vicenza.

Comments (2)

  1. Carlo Meloni 10 mesi fa

    Salve. Vorrei sapere se il costo delle Canton GLE 496 da voi propostom ad Euro 592 si riferisce alla coppia delle casse e non alla singola. Sono interessato all’acquisto se si tratta del costo della coppia di diffusori. Acquisterei anche il Centrale Canton GLE 456 (Euro 189). In attesa di vostra risposta Cordiali saluti Carlo Meloni

    • Autore
      Da Pieve HiFi 10 mesi fa

      Salve,
      Il prezzo è inteso alla coppia, quindi per 592€ riceverà entrambi i diffusori

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.